mag 30 2010

Firmware 31.0.008 per Nokia 5800

Tag: Softwareadmin @ 16:30

Firmware 31.0.008 per Nokia 5800. Ed ecco che per magia è disponibile su NSU e via OTA il firmware 31 per Nokia 5800! Ma non illudetevi…i widget e lo scrolling cinetico non ci sono ancora! Infatti questa versione può essere definita come “stabile” perchè non presenta più bug gravi. download Firmware 31.0.008 per Nokia 5800 scarica!

dal cell: impostazioni –> telefono –>gestione telefoni –> aggiorn dispos. –> opzioni –> controlla aggiornamenti


apr 16 2010

Mettere in ordine il desktop in 2 click

Tag: Softwareadmin @ 14:16

Se cancelliamo programmi o se cambiamo risoluzione al monitor,le icone del desktop vengono riposizionate in maniera casuale. La soluzione per salvarne la disposizione e ripristinarle è DesktopOK:una semplice applicazione che in pochi clic riordina tutto con un clic.

Ecco i passi da seguire per usarlo al meglio:

1. Scarichiamolo e una volta avviata l’interfaccia clicchiamo sull’icona a forma di bandiera e scegliamo English.

2. Per fare in modo che il programma parta in automatico una volta caricato Windows,clicchiamo sull’icona a forma di punto interrogativo e clicchiamo su Start DesktopOK with Windows.

3. Sistemiamo le icone sul desktop e per registrare la loro posizione clicchiamo su Save. Quando occorre ripristinare la posizione delle icone selezioniamo il file con i dati di salvataggio presente nella sezione Icon-Layout e clicchiamo Restore.


apr 11 2010

Panda cloud antivirus pro gratis

Tag: Softwareadmin @ 14:07

Il concetto di software sta per evolversi e presto aggiungeremo un nuovo vocabolo nel nostro dizionario informatico.

Cloud-based,letteralmente “basato sulla nuvola”,è il termine coniato per caratterizzare le nuove tecnologie sull’uso degli applicativi per PC. Come funziona? I file dei software non risiedono più nell’hard disk del nostro computer,ma sono localizzati su server remoti che li rendono accessibili,tramite la Grande Rete,ogni volta che ne abbiamo bisogno.

Un esempio? Gli OS di nuova generazione come Google Chrome OS. Insomma,basta disporre di una connessione Internet per accedere in tempo reale a programmi (anche complessi) o interi sistemi operativi. Il tutto è in fase di sperimentazione e tra l’altro non mancano alcuni aspetti controversi legati alla privacy e in particolare alla gestione dei dati sensibili che,ricordiamo,risiederanno su server esterni.

Tra le applicazioni basate sul “sistema a nuvola”,che possiamo provare subito con un reale beneficio ci sono gli antivirus. Tra questi abbiamo scelto Panda Cloud Antivirus perchè dispone di un database più aggiornato,risultando più efficace nell’individuare e rimuovere le infezioni.

Ecco come installare questo antivirus Cloud-based:

1. Panda Cloud Antivirus è gratuito,ma per usarlo dobbiamo prima registrare un account personale sul sito ufficiale. Colleghiamoci quindi su www.cloudantivirus.com/it e clicchiamo sul link Vai a account personale,in alto a destra. Nella pagina aperta facciamo clic su Creane uno gratuitamente.

2. Nella nuova finestra,inseriamo la nostra e-mail in Indirizzo e-mail attuale,digitiamo una password a scelta e il nome utente che vogliamo utilizzare. Confermiamo con Crea Account. Controlliamo la nostra casella di posta,apriamo l’e-mail inviataci da Panda e clicchiamo sul link in essa presente.

3. Dal sito di prima:www.cloudantivirus.com/it clicchiamo su Scaricalo Ora per scaricare l’antivirus. Facciamo doppio clic sull’eseguibile appena scaricato e come lingua scegliamo l’Italiano,clicchiamo sul pulsante Successivo e nella nuova finestra premiamo Accetta e Installa.

4. Nell’ultima finestra della procedura d’installazione premiamo il pulsante Avvio utilizzo di Panda Cloud Antivirus e nella finestra del programma che apre sul monitor inseriamo i dati del nostro account Panda,creati al Passo 1. Pertanto,digitiamo email,password e facciamo clic su Accedi.

5. Nell’interfaccia utente di Panda Cloud Antivirus clicchiamo sull’icona a lente di ingrandimento per accedere alla scansione del sistema. Clicchiamo sul pulsante Analizza gli altri elementi,spuntiamo le varie cartelle del PC che vogliamo analizzare e premiamo Avvia. Non resta che attendere…..

6. Al termine della scansione,clicchiamo su Neutralizzati per vedere i malware eliminati dal software. Se tra questi c’è un falso positivo possiamo recuperarlo:dall’interfaccia principale clicchiamo sull’icona a tre rettangoli e poi sul cestino. Selezioniamo il file bloccato e scegliamo Non bloccare questo programma.


mar 14 2010

Video DownloadHelper download gratis

Tag: Softwareadmin @ 14:05

Video DownloadHelper è un plugin per Firefox che permette il download di qualsiasi video presente in una pagina web e di qualsiasi contenuto multimediale (compreso flash).

Inoltre non solo può scaricare un video che sia presente in youtube o in qualsiasi altra parte,ma lo può anche convertire nell’immediato.

Una volta installato troveremo il bottone di DownloadHelper in alto accanto alla barra degli indirizzi.


feb 21 2010

iprint, risparmiare l’inchiostro della stampante

Tag: Softwareadmin @ 16:36

iPrint è una comodissima applicazione che consente di non sprecare inutilmente l’inchiostro della stampante e ottimizzare il suo utilizzo.

La sua modalità d’utilizzo è molto semplice infatti funziona come una sorta di stampante “Virtuale” che ci permette di eliminare le pagine inutili cosi da non sprecare inchiostro prezioso.

Con iPrint potremo ottenere una Eco-Friendly Printing Utility, ossia un’applicazione eco-sostenibile ed evitare cosi sprechi inutili.

Il programma in questione risulta essere compatibile con la maggior parte dei sistemi operativi targati Microsoft come Windows Xp, Vista e 7.

http://www.alessandrobasile.it/2010/02/07/come-risparmiare-linchiostro-della-stampante-con-iprint/


feb 14 2010

configurare emule 0.50a

Tag: Softwareadmin @ 14:02

Dopo aver aperto le porte del router passiamo alla configurazione del Mulo. Ecco come trasformarlo in un purosangue dei download da ID Alto,anche con i più recenti sistemi operativi Microsoft. Configurare emule 0.50a.

Ecco i passi da seguire:

1. Scarichiamo eMule dal sito www.emule-project.net e avviamo l’installazione con un doppio clic sul file eMule0.49c-Installer2.exe. Su Windows 7 e Vista clicchiamo Esegui,impostiamo la lingua Italiano e poi clicchiamo OK. Procediamo con Avanti e premiamo Accetto. Clicchiamo Avanti per due volte,premiamo Installa e al termine facciamo Avanti e Fine.

2. Avviamo eMule con il nuovo collegamento apparso sul Desktop. Se abbiamo un firewall attivo (ad esempio quello integrato in Windows 7),apparirà una finestra in cui viene chiesto se consentire al programma di comunicare con alcune reti. Spuntiamo Reti pubbliche e premiamo il pulsante Consenti accesso per aggiungere il Mulo alle eccezioni del firewall.

3. Nel Wizard clicchiamo Avanti,digitiamo un Nick e spuntiamo Connetti automaticamente eMule al suo Avvio. Premiamo Avanti e in Porte e Connessione impostiamo i valori di Simple Port Forwarding:in TCP digitiamo 1866 e in UDP inseriamo 1876. Clicchiamo su Testa Porte:se tutto è OK nella pagina Web aperta vedremo dei check verdi.

4. Torniamo nel Wizard,premiamo Avanti per due volte e spuntiamo la casella in Sicurezza/Offuscamento. Clicchiamo Avanti per due volte. In Download simultanei scegliamo 6-15 e in Tipo di connessione clicchiamo Personalizzata:digitiamo in basso le velocità in download e upload della nostra ADSL(dovrebbe andar bene la configurazione:in Download mettiamo 600 e in Upload 15 kByte/s). Clicchiamo Applica. configurare emule 0.50a?
Ecco fatto ;)


gen 20 2010

Proteggere file con password con MyLockbox

Tag: Softwareadmin @ 21:04

Vi presento MyLockbox , il programma che vi permetterà di creare una cartella speciale, protetta da password.

Vediamo come funziona:

  1. Scaricate il programma da Qui
  2. Durante l’installazione vi chiederà una password e un suggerimento password da utilizzare

Adesso, una volta terminata l’installazione troverete la relativa icona sul Desktop. Cliccate,inserite la vostra password e comparirà la nostra cartella speciale :D

Ora non dovrete far altro che inserirci all’interno tutti i vostri files,dopodichè cliccate con il tasto destro sul lucchetto tra le icone in basso a destra, e selezionate  ”Lock and Quit”

Perfetto, ora il vostro materiale porn..Ops, il vostro materiale sensibile è al sicuro! :D

http://francesco1095.altervista.org/blog/?p=98


gen 08 2010

Adobe Photoshop Express online download

Tag: Softwareadmin @ 02:34

Adobe offre un servizio di fotoritocco online: Photoshop Express.
Collegandovi al sito potrete, previa iscrizione gratuita, uploadare le vostre foto (senza limiti!) e ritoccarle con gli strumenti a disposizione, ovviamente meno avanzati del colosso Photoshop. E’ molto utile per un ritocco o una modifica veloce ed inoltre, con un account Photoshop, avrete una URL personale, con 2 Gb di spazio e potrete modificare le vostre foto da Facebook, Photobucket e Picasa.
Da provare.

via|http://ziopippo.netsons.org/?p=26


dic 01 2009

Come scaricare gli sfondi di Bing

Tag: Softwareadmin @ 17:12

http://www.bing.com/fd/hpk2/Robin_EN-GB631754527.jpg

Bing, il nuovo motore di ricerca Microsoft, sta avendo sempre più successo, ma secondo molti non supererà mai Google re incontrastato della rete. Tra le tante novità che Bing presenta rispetto a Google, sicuramente abbiamo il fatto che ogni giorno presenta alcuni sfondi che si integrano con il motore di ricerca.
Basta scaricare questo tool gratuitoe installarlo, dopodiché potrete iniziare a scaricare tutti gli sfondi che volete e che fanno da contorno a Bing.Per quanto riguarda la sfida con Google staremo a vedere cosa succede in futuro, anche se Microsoft sta avendo successo con questo motore di ricerca. tnx to http://www.tuomagazine.com


nov 17 2009

Installare XP mode su Windows 7

Tag: Softwareadmin @ 17:47

Windows 7 è un sistema operativo ancora giovane, e per tale ragione ancora non ha la piena compatibilità con tutti i software disponibili, dunque se siamo affezionati ad un particolare programma o gioco, che tuttavia gira correttamente sotto XP, l’unica soluzione è installare Xp sotto virtualizzazione, direttamente su Windows 7, tale operazione però non è compatibile con tutti i computer, ma solo quelli dotati di processori che supportano la virtualizzazione dell’hardware.

Tuttavia grazie ad un programma è possibile installare Windows XP tramite una macchina virtuale, e quindi utilizzarlo contemporaneamente con Windows 7, per effettuare tutte le operazioni che facevamo normalmente su Xp.

Il programma è VMLite e fungerà da macchina virtuale in cui installeremo Windows XP e dunque questo potrà essere utilizzato nel pieno delle sue funzioni, potremo installare programmi, periferiche, giochi, e navigare in rete.


« Pagina precedentePagina successiva »