lug 10

Formattare i cellulari con Symbian OS

Tag: Tecnologia,Telefoniaadmin @ 18:44

symbian os

Questa guida è rivolta solamente ai telefoni cellulari che utilizzano il Symbian, come la maggior parte dei Nokia serie 60, 80 e via dicendo. Per tutti gli altri modelli che utilizzano altri software è totalmente inutile.

Symbian OS

Il Symbian OS è un sistema operativo, per cellulari, ma è pur sempre un sistema operativo. Proprio per questo motivo, allo stesso modo di Windows, Linux o Mac OS, è soggetto a virus o ad errori di programmazione che possono rendere estremamente lento se non addirittura inutilizzabile il proprio dispositivo. I centri di assistenza servono anche a questo: portiamo il nostro telefono, lo formattano e ce lo ridanno indietro dopo un periodo che nel migliore dei casi dura una settimana. “Ecco a lei, 30 euro!” e noi usciamo dal negozio con portafogli più leggero!

Allora perchè non provare a risolvere i problemi stando comodamente seduti in casa, senza spendere nemmeno un euro?

Seguiamo i pochi, semplici passaggi di questa guida e vedrete che il vostro telefono tornerà a funzionare come prima, se non meglio.

Formattare il telefono cellulare

Come prima cosa assicuriamoci di avere la batteria completamente carica, cosa molto importante per non rischiare di perdere il telefono per sempre. Dopodichè togliamo la memory card. Nonostante le formattazioni non vadano ad agire su di essa, è comunque una precauzione, non si sa mai, potremmo perdere dati importanti (a questo proposito è consigliabile, ma non necessario, realizzare un backup dei proprio dati). Infine passiamo alla formattazione vera e propria.

Analizziamo i metodi disponibili per formattare il cellulare. Sono 3:

  • Normal reset;
  • Deep reset;
  • Hard format.

Normal reset (reset normale)

Questa è la formattazione meno invasiva tra le possibili. Si limita a ripristinare le impostazioni di fabbrica del telefono, senza cancellare i dati della memoria interna. Ideale per piccoli problemi, come rallentamenti generali o simili. Per dare il via all’operazione di formattazione, digitiamo questa sequenza sulla tastiera del telefono:

*#77#

Apparirà un messaggio che ci chiederà se continuare, scegliamo si ed aspettiamo la fine delle operazioni. Una volta terminate, ci ritroveremo con un telefono nuovo di zecca tra le mani, perfettamente funzionante. Tuttavia i problemi potrebbero persistere. Se questo è il nostro caso, passiamo al secondo metodo.

Deep reset (reset approfondito)

Il deep reset, a differenza del reset normale, oltre a ripristinare le impostazioni di fabbrica, cancella anche tutti i dati contenuti nella memoria interna del telefono, sia che siano immagini, video, musica o programmi.

Per attivare la procedura dobbiamo digitare questa sequenza:

*#7370#

Una volta fatto ciò, il telefono ci chiederà il codice di protezione ( o sblocco), che non è il PIN, ma un altro codice a parte. Se non l’abbiamo mai cambiato, il codice di default è “12345″. Se al contrario l’abbiamo cambiato, solo noi ne siamo a conoscenza, e se non ce lo ricordiamo più non possiamo farci niente, bisogna passare al terzo metodo.

Terminata la procedura, controlliamo se tutto funziona. Se anche in questo caso i problemi rimangono, non resta che passare alla formattazione finale.

Hard format

L’hard format è la soluzione finale ai nostri problemi. Questo tipo di formattazione, oltre a cancellare tutti i dati della memoria interna del telefono, cancella anche il sistema operativo stesso! Fortunatamente lo reinstalla anche, senza dover fare niente altro. La procedura qui è leggermente differente rispetto alle altre, e si compone di tre passi:

  1. Spegniamo il cellulare;
  2. Premiamo contemporaneamente tre tasti: il tasto verde di chiamata, il tasto numerico 3 e l’asterisco;
  3. Sempre tenendo premuti i tasti, accendiamo il cellulare.

Una volta acceso, su alcuni modelli comparirà la scritta “Formatting”, mentre su altri non comparirà niente. A questo punto rilasciamo i tasti e attendiamo.

Ad operazione ultimata il nostro telefono sarà tornato al 100% alle impostazioni iniziali, come appena uscito dal negozio!

Autore : Andrea Lupattelli

http://www.notizieinformatica.net/index.php/guide-software/53-guide-software/123-formattare-i-cellulari-con-symbian-os-come-fare

3 Responses to “Formattare i cellulari con Symbian OS”

  1. più intelligente says:

    Sai perché le software factory non fanno fare questa procedura a noi semplici ignorantoni? perché in caso di furto e smarrimento del telefono bloccato da un eventuale codice, se nessuno conoscesse la procedura di formattazione che tu ignorante stai pubblicando e diffondendo in giro, allora sarebbe costretto a portarlo dalle case produttrici per farselo formattare che in quel caso, appositamente bloccato e denunciato il furto attraverso il codice IMEI verrebbe subito restituito al vero proprietario e mandata una bella lettera di richiamo a quello che la trovato a terra magari o addirittura rubato.

  2. admin says:

    Il format non intacca il codice IMEI quindi quello che hai scritto è campato per aria.

  3. Matteo says:

    più intelligente, perchè non la fai finita di dire “stupidate” e vai a studiare? :P

Leave a Reply